PROFILO

Lo studio associato BLU.architettura, acronimo di Building, Landscape e Urban a sottolineare l’interesse dello studio per i temi della progettazione urbana e del paesaggio pur occupandosi anche di progettazione architettonica, è nato nell’agosto del 2015 con sede in Piazza Ferretto a Mestre, ed è costituito dagli architetti Piero Vincenti, Enrico Friselle e Anna Nannini. L’ing.Cristiano Sgueglia della Marra svolge come consulente l’attività di Gestione della Qualità.

Le differenti esperienze e le diverse generazioni a cui appartengono i componenti di BLU.architettura ne fanno un gruppo di lavoro con un ampio spettro di competenze e sensibilità capace di dare risposte qualificate ad incarichi che riguardano la scala urbana ed il paesaggio, la progettazione architettonica e la direzione dei lavori.

Tra i progetti recenti si possono ricordare nell’anno 2013 l’edificio residenziale in via Costa nell’ambito del Contratto di Quartiere II di Mestre Altobello e la Nuova Scuola Primaria di Solara in provincia di Modena, nel 2014 la riconversione dell’Ex Opificio Caberlotto nell’ambito del PDR di Galleria Barcella e la progettazione esecutiva delle opere architettoniche e di urbanizzazione del PRUACS di via Mattuglie, nel 2015 il progetto di restauro degli uffici di Palazzo Carminati a Venezia, Il nuovo insediamento turistico nell’isola di Kavalliani in Grecia e il progetto di riqualificazione dell’area di Punta Passo a Campalto.

 BLU STUDIO

 

arch.Piero Vincenti, nato a Venezia nel 1962, si è laureato presso l’ Istituto Universitario di Architettura di Venezia nel 1988 con il Prof. Vittorio Gregotti. Nel 1990 è tra i progettisti invitati al Premio Samonà.

Ha iniziato a svolgere l’ attività professionale nel 1989, prima presso la Gregotti Associati S.r.l. (Milano 1989- 1992), poi in forma associata (“Architetti Associati” 1992-1997, “Architer” 1997-2009). Dal 2009 al 2015 è stato titolare del proprio studio professionale.

Nei primi anni di attività si è occupato principalmente della redazione di progetti urbani e di interventi alla scala territoriale (“Anticipazioni al PRG” di Torino_1989, P.P. “Ex Zuccherificio”_1990 per la Gregotti Associati S.r.l.). Negli anni successivi ha continuato ad occuparsi di progettazione alla scala urbana e territoriale redigendo Piani Particolareggiati e Piani di Recupero (tra cui Cittadella 1997, Mogliano Veneto 1997, Conegliano 2000,  Montebelluna 2006). Negli stessi anni ha realizzando numerosi interventi edilizi sia privati che pubblici (albergo di 200 stanze a Mogliano Veneto_1999,  l’ampliamento delle Officine Farmaceutiche Monico a Mestre 2002, un edificio residenziale nell’area di Altobello a Mestre (2007), alcuni edifici scolastici a Conegliano, Noventa Padovana e Modena 2008-2014).

 

arch.Enrico Friselle, nato a Mestre (VE), nel 1976, si è laureato in Architettura, presso l’Istituto Universitario di Ar­chitettura di Venezia nel Giugno 2002 con il Prof. Alberto Cecchetto.

Dal 2001 al ‘02 collabora presso lo studio Zd6 di Paolo Ceccon a Porto Marghera (Ve). Dal 2002 al ‘12 collabora nel campo della progettazione architettonica e urbanistica con la Cecchetto&Associati nel ruolo di capo progetto.

In questi anni sono da ricordare il progetto del Padiglione Città d’Acqua alla Biennale di architettura 2004, l’Hotel Lido Palace a Riva del Garda, le nuove sedi del Consorzio Venezia Nuova e del CNR all’Arsenale di Venezia e le opere di inserimento architettonico del Mose per la  bocca di porto di Malamocco. Nel 2005 è docente al Seminario Internazionale di Progettazione Architettonica “Architetture del vino“, Menfi e sempre nello stesso anno Docente esterno nel Master Spazi Pubblici a Lucca. Dal 2012 inizia l’attività professionale esplorando la complessità del progetto urbano e architettonico su temi e scale differenti, attraverso la decodificazione e ricomposizione degli elementi morfologici dell’architettura dei luoghi e del paesaggio.

 

arch.Anna Nannini, nata a Migliaro in provincia di Ferrara il 24/05/1965. Nel 1987 ha partecipato al Programma Erasmus presso l’ ”Institut Français d’Urbanisme” di Parigi e nel 1993 ha conseguito la Laurea in Architettura presso l’Istituto Universitario di Architettura di Venezia, relatore Prof. Arch. Gianugo Polesello, voto 110/110.

Nel 1994 ha partecipato al VI Seminario internazionale di architettura tenuto a Napoli: “ Napoli architettura e Paesaggio “ e nello stesso anno ha acquisito l’abilitazione alla professione.

Dal 1993 al 1994 ho svolto attività professionale presso lo studio di architettura “Architetti Associati” a Mestre dove ha partecipato alla redazione di progetti alla scala urbana e alla stesura di piani urbanistici. Dal 1995 al 1997 ha partecipato presso il Comune di Venezia alla redazione della Variante al PRG per le Aree Residenziali, responsabile Prof. Arch. Leonardo Benevolo.
Negli anni successivi ha svolto numerosi incarichi di progettazione e di direzione lavori che hanno riguardato interventi di nuova costruzione e di ristrutturazione.

 

ing.Cristiano Sgueglia della Marra, nato a Roma il 08/05/1963, laureato il 15/07/1991 in Ingegneria Civile Edile, all’Università’ degli Studi “La Sapienza” di Roma
Abilitato alla professione di Ingegnere nella Sessione di Esame di Stato del Novembre 1991; già iscritto al numero 17161 dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma il 16/07/1993; iscritto al numero 1395 dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Ferrara dal 25/09/2000
Nel “periodo romano”, (1991-1997) subito dopo la Laurea, ha svolto la libera professione collaborando tra l’altro al 3° 4° e 5°anno della ricerca del C.N.R. “Progetto Finalizzato Edilizia”. Nello stesso periodo ha inoltre collaborato con importanti studi di Ingegneria ed Architettura, specializzati nella progettazione di edilizia sanitaria (studio del Prof Ing. Gianfranco Carrara e studio Monaco-Martini) sviluppando conoscenze nella gestione informatica del progetto edilizio, tema su cui ha scritto un libro edito dal Sole 24 Ore.
Nel 1997 si è trasferito a Ferrara e ha iniziato a collaborare con Società di consulenza aziendale nel settore dei Sistemi di Gestione (qualità ambiente e sicurezza). Dal 1999 ad oggi esegue in proprio la consulenza nel suddetto settore, sviluppando il proprio Know how presso aziende meccaniche, studi di progettazione, imprese di costruzioni. Nel 2003 inizia la collaborazione con l’ente di certificazione SGS Italia SpA per cui ha svolto circa 1000 giornate di Audit. Oltre alla consulenza sui Sistemi di Gestione (Qualità, ambiente e sicurezza) si è specializzato nei Modelli Organizzativi (DL 231/01) e nella verifica della progettazione ai fini della validazione (DPR 207/2010).